29 feb 2012

Cialdina all’arancia e orzo soffiato da Cucina con Ale

Cialdina all’arancia e orzo soffiato

Ingredienti:

Per le cialde all’arancia

100 g di succo di arancia
160 g di zucchero
100 g di farina di mandorle
50 g di farina 00
50 g di burro
40 g di orzo soffiato

Per la crema di ricotta

300 g di ricotta
6 cucchiai di sciroppo di lamponi
12 Lamponi freschi
1 arancia non trattata

Sciogliere a bagnomaria il burro. Con una frusta elettrica montare il succo di arancia con lo zucchero al quale vanno aggiunte le due farine e il burro sciolto.
Su una teglia con la carta forno, stendere l’impasto a forma di disco con l’aiuto di un cucchiaio. Cospargere la superficie con l’orzo soffiato.
Infornare a 180° per 7 minuti.
Nel frattempo mescolare alla ricotta lo sciroppo di lamponi e tagliare 4 fettine di arancia.
Impiattare la cialdina con sopra la crema di ricotta e decorare con le fette di arancia e lamponi.

TAGLIATELLE AL NERO DI SEPPIA da I Menù di Benedetta

TAGLIATELLE AL NERO DI SEPPIA

image

Ingredienti:

Per il Sugo

olio

3 spicchi d’aglio

6 filetti di cernia

sale

pomodorini qb

vino bianco qb

Per la Pasta

200 gr di farina 00

100 gr di farina di grano duro

3 uova

sale

1 bustina di nero di seppia

Mescolare le farine, fare la fontana ed aggiungere le uova al centro. Poi il nero di seppia e il sale. Impastare bene e poi ritagliare le tagliatelle.

Rosolare i filetti di pesce, tagliati a pezzetti, in una padella con olio e l’aglio. Unire nella padella i pomodorini, il sale e sfumare con il vino bianco.

Cuocere la pasta, scolarle e poi saltarle in padella col sughetto di pesce.

MOUSSE AL CIOCCOLATO BIANCO da I Menù di Benedetta

MOUSSE AL CIOCCOLATO BIANCO

image

Ingredienti:

300 gr di cioccolato bianco

acqua qb

3 albumi

sale

100 ml di panna

cioccolato fondente qb

scaglie di cioccolato qb

Sciogliere il cioccolato bianco in un pentolino con un pò di acqua. Montare gli albumi a neve con un pizzico di sale ed anche la panna. Far raffreddare il cioccolato e poi unirlo alla panna e agli albumi. Sporcare di cioccolati con un pennello i bicchierini dove serviremo la mousse. Versare la mousse nei bicchieri, aggiungere delle scaglie di cioccolato e far riposare in frigo per qualche ora.

CHOCOLATE COOKIES da I Menù di Benedetta

CHOCOLATE COOKIES

image

Ingredienti:

120 gr di corn-flakes

250 gr di burro

200 gr di zucchero

2 uova

250 gr di farina

1 cucchiaino di lievito per dolci

1 cucchiaino di bicarbonato

sale

250 gr di gocce di cioccolato fondente

Mescolare il burro sciolto con lo zucchero, unire le uova, la farina, il lievito, il bicarbonato, i corn-flakes tritati ed un pizzico di sale. Mischiare bene gli ingredienti e per ultimo aggiungere le gocce di cioccolato. Far riposare l’impasto per 15’ in frigorifero.

Prendere dei pezzetti d’impasto e formare delle palline, sistemarle su una teglia ricoperta con carta forno, e schiacciarle. Cuocere i biscotti in forno a 180° per 10’.

COXINHA da I Menù di Benedetta

COXINHA

image

Ingredienti:

2 cosce di pollo

olio

½ cipolla

1 falda di peperone rosso

aglio qb

4 cucchiai di salsa di pomodoro

3 cucchiai di prezzemolo tritato

sale

pepe

50 gr di burro

100 ml di latte

250 gr di farina

1 tuorlo

1 uovo

pangrattato qb

olio di semi

Lessare le cosce di pollo in abbondante acqua. Nel frattempo preparare un sughetto con dell'olio, la cipolla tritata, la polpa tritata del peperone e aglio tritato; quando questo inizia a soffriggere unire la passata di pomodoro e far cuocere coperto per circa 20’.
Quando il pollo sarà cotto, eliminare le ossa e tagliarlo in pezzettini, unirlo al sugo, aggiungere il prezzemolo tritato, un pizzico di sale e pepe.
Preparare la salsa: scaldare il brodo del pollo con il latte e il burro; quando bolle buttare in una volta sola la farina e lavorare fino a rendere il composto una palla. Far raffreddare e aggiungere il tuorlo, amalgamarlo e poi unire in ultimo il pollo.
Formare con l'impasto delle palline e dare a queste una forma tipo coscia di pollo; passarle prima nelle uova sbattute e poi nel pangrattato. Friggere le coxinha nell'olio bollente, dopo aver infilato in ciascuna uno stuzzicadenti avvolto in un pezzo di carta stagnola.

FEIJOADA da I Menù di Benedetta

FEIJOADA

image

Ingredienti:

500 gr di costine di maiale

2 cipolle

olio

250 gr di pancetta

2 spicchi di aglio

peperone verde qb

1 kg di fagioli neri

3 pomodori

200 gr di salsiccia

sale

acqua qb

prezzemolo qb

Tagliare le costine a pezzetti e sbollentarle per 10’ in acqua bollente. Preparare un soffritto con le cipolle tritate, un po' di olio, la pancetta a cubetti e l'aglio. A parte tagliare mezzo peperone a cubetti e unirlo al soffritto. Scolare bene i fagioli neri e versarli in padella, aggiungere i pomodori a cubetti, la salsiccia senza pelle, le costine scolate e mescolare il tutto. Salare. Versare l'acqua di cottura delle costine e far cuocere la feijoada a fuoco medio per 40’. Servire con del prezzemolo tritato.

PICANHA da I Menù di Benedetta

PICANHA

image

Ingredienti:

700 gr di scamone

Olio

vino bianco qb 

aceto di vino bianco qb

pepe

rosmarino qb 

sale grosso qb

Far marinare la carne in un intingolo di olio, aceto bianco, rosmarino, vino, sale e pepe per almeno 2 ore. Poi posare la carne su un tegame per il forno e irrorarla con lo stesso intingolo della marinatura, ricoprire il tutto con uno strato abbastanza spesso di sale grosso e infornare a 180° per 20 minuti. Sfornare, rompere lo strato di sale e servire.

IMPEPATA DI COZZE da La Prova del Cuoco

Impepata di Cozze

Foto1111

Ingredienti:

Per le cozze:

1,6 kg di cozze,

20g di olio all'aglio

40g di prezzemolo

4 peperoncini freschi

pepe q.b.

Per l'olio all'aglio:

200ml di olio extravergine di oliva,

100g di aglio,

30g di timo,

1 peperoncino

Per l'acquasale del Cilento:

500g di biscotto di pane di grano duro,

250g di pomodori vesuviani,

origano q.b.

aglio q.b.

sale q.b.

olio extravergine d'oliva q.b.

Per la decorazione:

prezzemolo fresco q.b.

Per l'olio aromatizzato all'aglio versare tutti gli ingredienti in una casseruola e portare l'olio a una temperatura di circa 90°. Una volta caldo, versare il composto in un contenitore, creare il sottovuoto coprendo il tutto con la pellicola, lasciar riposare 24h quindi filtrare il composto. Privare le cozze del bisso e raschiare bene il guscio con l'aiuto di un coltello. Versare le cozze in un tegame con l'olio all'aglio e i peperoncini, coprire e cuocere a fuoco vivace fino a quando i gusci non si saranno aperti. Aggiungere il pepe appena macinato e il prezzemolo tritato. Agitare la pentola con il coperchio ben chiuso per amalgamare bene il pepe e il sugo delle cozze. Per l'acquasale bagnare il pane con l'acqua, disporlo in un piatto e adagiare sopra i pomodori spezzettati con le mani. Condire con sale, olio extravergine di oliva, aglio e origano. Servire l'impepata di cozze decorandola con un ciuffetto di prezzemolo e accompagnare con l'acquasale.

Pasta e Lenticchie da La Prova del Cuoco

Pasta e Lenticchie

Foto1112

Ingredienti:

Per le lenticchie:

400g di lenticchie

1 carota,

1 gambo di sedano,

1/2 cipolla bianca,

sale grosso q.b.

Per la salsa:

1/2 cipolla bianca,

1 spicchio d'aglio,

6 fettine di pancetta stufata affumicata,

1/2 bicchiere di vino bianco,

50g di concentrato di pomodoro,

5 foglie di basilico fresco,

olio extra vergine d'oliva q.b.

sale e pepe.

Per la pasta:

250g di ditalini (pasta secca)

Per la decorazione:

200g di pecorino stagionato grattugiato

4 fettine di pancetta stufata affumicata.

Lessare le lenticchie in abbondante acqua salata per 30' con la carota, il sedano e la cipolla. Soffriggere cipolla con un filo d'olio extravergine e lo spicchio d'aglio. Unire la pancetta tagliata a julienne, sfumare con il vino bianco, aggiungere i pomodori pelati e il concentrato di pomodoro. Scolare le lenticchie senza eliminare il brodo di cottura, unirle al sugo e cuocere per 5'. Nel frattempo, lessare i ditalini in acqua salata per 5',scolarli al dente e terminare la cottura con le lenticchie e qualche foglia di basilico tagliata a julienne. Se necessario allungare la salsa con il brodo delle lenticchie. Su un foglio di carta da forno formare 4 cerchi con il pecorino e infornare per 1’ e 30'' nel microonde a massima potenza. Sfornare, rovesciare su delle ciotole capovolte e lasciar raffreddare fino ad ottenere i cestini. Nel frattempo avvolgere ciascuna fetta di pancetta attorno ad un cilindro di metallo e infornare a 180° fino a quando non saranno croccanti. Servire la pasta all'interno dei cestini di pecorino e decorare ogni porzione con un cono di pancetta croccante.

Crocchette di Pollo di Anna Moroni

Crocchette di Pollo

Ingredienti:

Gr 150 di farina

Gr 100 di burro

Gr 100 di grana

3/4 di latte

Gr 600 di petto di pollo

Gr 100 di mortadella

3 rossi d’uovo

Noce moscata

Sale

Pangrattato

Cuocere i petti di pollo interi in padella con dell’olio. Frullare insieme i petti di pollo e la mortadella. Unire all’impasto il grana e i rossi d’uovo. Preparare la besciamella con la farina, il burro, poi unire il latte, salare e aggiungere la noce moscata. Frullare insieme i petti di pollo e la mortadella. Unire all’impasto il grana, i rossi d’uovo ed infine la besciamella. Lasciar freddare e poi preparare delle crocchette. Passarle nel pangrattato e friggerle nell’olio bollente.

28 feb 2012

ROTOLO DI TACCHINO CON FRUTTA da La Prova del Cuoco

ROTOLO DI TACCHINO CON FRUTTA

Foto1109

Ingredienti:

Una fetta di fesa di tacchino aperta a libro

1 pera

150 g di prugne secche denocciolate

100 g di albicocche secche

2 cucchiai di noci sgusciate

100 g di polpa di vitello macinata

2 salsicce

150 g di pancetta affettata sottile

Salvia, rosmarino

bicchiere di brandy

Olio extravergine di oliva

Sale e pepe

Appiattire la fetta di carne con un batticarne, salarla e peparla. Mettere a bagno le prugne e le albicocche in acqua calda fino ad ammorbidirle, quindi strizzarle e tritarle grossolanamente. In una ciotola preparare il ripieno: unire prugne, albicocche, noci, pera sbucciata e tagliata a cubetti, carne macinata e le salsicce spellate e sbriciolate, due cucchiai di brandy, sale e pepe;mescolare bene. Stendere il ripieno sulla fetta di carne lasciando il bordo libero,arrotolare la carne su se stessa formando un rotolo. Avvolgerlo nella pancetta,legarlo con spago da cucina.In una padella riscaldare poco olio con salvia e rosmarino, alzare la fiamma, ro- solare il rotolo, bagnare con il brandy, farlo sfumare, infornare a 180°C per 1h. Al termine della cottura togliere il rotolo e avvolgerlo in un foglio di alluminio per farlo riposare. Deglassare il fondo di cottura per ottenere la salsa.

Farfalle gialle con piselli gratinati di Antonella Clerici

Farfalle gialle con piselli gratinati

Foto1110

Ingredienti:

400g farfalle,

1/2 cipolla

300g di piselli surgelati

350g di besciamella

1 bustina di zafferano

80g di grana grattugiato

50g di burro

Prezzemolo q.b.

Olio

Sale e pepe q.b.

Tritare la cipolla,stufarla in una casseruola con olio e burro;unire i piselli e cuocere con coperchio per 10'. Sciogliere lo zafferano in un mestolo di acqua di cottura della pasta, unirlo ai piselli con la pasta scolata al dente.Trasferire il tutto in una bowl, condendo con la besciamella.Versare in una pirofila da forno, cospargere di grana ed infornare per 15' a 220°.

Gnocchi di ricotta con i pioppini da Cucina con Ale

Gnocchi di ricotta con i pioppini

Ingredienti:

400 g di ricotta di pecora
400 g di funghi pioppini
200 g di farina
70 g di parmigiano grattugiato
80 g di mollica di pane sbriciolata
1 uovo
Aglio
Sale
Pepe
Prezzemolo
Olio extra vergine d’oliva

Mescolare la ricotta con l’uovo, il sale, il pepe, la farina e il parmigiano.
Con l’impasto preparare gli gnocchi e cuocerli in acqua bollente. Nel frattempo in una padella scaldare l’olio con l’aglio e aggiungere i pioppini e il pane sbriciolato. Insaporire con sale, pepe e lasciar cuocere.
Scolare gli gnocchi e condirli con i funghi e il prezzemolo.

Moscardini in gondola da Cucina con Ale

Moscardini in gondola

Ingredienti:

300 g di moscardini
1 spicchio d’aglio
50 ml di vino bianco
1/2 bicchiere di brodo di pesce
300 g di polenta già cotta
1/2 peperoncino
1 rametto di prezzemolo
Olio extra vergine d’oliva
Sale
Pepe

Far rosolare i moscardini con aglio, olio, peperoncino e prezzemolo. Aggiungere sale e pepe.
Sfumare col vino e continuare a cuocere con il brodo di pesce.
Nel frattempo tagliare la polenta in strisce lunghe e lasciarla abbrustolire in un’altra padella con l’olio.
Impiattare i moscardini sulle fettine di polenta, decorando con il prezzemolo.

La Regina delle Torte di Anna Moroni

La Regina delle Torte

Foto1107

Ingredienti:

Gr 150 di farina 00

Gr 100 di farina integrale

Gr 50 di farina di mais

Gr 150 di burro

Gr 150 di olio di mais

Sale

Ripieno:

4 mele Smith

4 pere Kaiser

Gr 150 di zucchero semolato

Gr 50 di miele grezzo

Cannella in polvere o Noce moscata

1 cucchiaio di succo di limone

1 cucchiaio di acqua di arancio

Mettere nel mixer le farine, l’olio di mais, il burro, il sale e impastare. l’impasto è molto morbido per cui lo si dovrà mettere in un telo e farlo riposare in frigo. L’ideale sarebbe prepararlo il giorno prima. Affettare la frutta, aggiungere il limone e poi unire lo zucchero, il miele, la cannella e l’acqua d’arancio. Mescolare bene il tutto.

Imburrare una teglia per torta e ricoprire la base con l’impasto base. Versare la frutta e poi ricoprire con il resto dell’impasto. Cuocere in forno a 170/180° per 1 h e 30’.

Pizzette gorgonzola rucola e noci da Cotto e Mangiato

Pizzette gorgonzola rucola e noci

image

Ingredienti:

una confezione di pasta per la pizza senza grassi idrogenati(380 g circa),

300 g. di gorgonzola,

un ciuffo di rucola,

sei noci,

olio e sale q.b.

Con un bicchiere, ricavare dei dischetti dalla pasta sfoglia, spennellarli con un’emulsione composta da due cucchiai d’olio, un cucchiaio di acqua e un pizzico di sale. Cuocere in forno caldo per 15 minuti a 190°C, quindi aggiungere i pezzetti di gorgonzola e la rucola e completare la cottura per altri 5 minuti, togliere dal forno e aggiungere mezza noce su ciascuna pizzetta.

Pasta al pesto fantasia da Cotto e Mangiato

Pasta al pesto fantasia

image

Ingredienti:

350 g. di pasta tipo fusilli, eliche o farfalle,

350 g. di cavolo nero,

50 g. di noci,

20 g. di pinoli,

5 cucchiai di olio extravergine d'oliva.


Pulire le foglie di cavolo togliendo la parte centrale più dura, quindi scottarle in acqua salata per circa due minuti e scolare con schiumarola. Far raffreddare e strizzare delicatamente. Amalgamate il cavolo ai pinoli e le noci, aggiungere olio extravergine d'oliva e un pizzico di sale e passare il tutto con il mixer ad immersione fino ad ottenere una crema. Scolare la pasta e farla saltare nel sugo allungato con un po' di acqua di cottura della pasta Aggiungere a piacere del parmigiano grattugiato.

Crema al Limone da I Menù di Benedetta

Crema  al Limone

image

Ingredienti:

125 gr di burro

150 gr di zucchero

2 uova

il succo di 2 limoni

300 ml di panna

biscotti,

frutta,

zucchero a velo qb

Far sciogliere il burro con metà dello zucchero e usare l’altra metà per montarlo con le uova. Unire al burro il succo di limone, levare dal fuoco ed aggiungere anche le uova. Mescolare sempre con la frusta. Rimettere sul fuoco e far addensare la crema. Far freddare e incorporare, delicatamente, la panna montata. Servire con biscotti e frutta.

PASTA ALLA NORMA da I menù di Benedetta

PASTA ALLA NORMA

image

Ingredienti:

olio di semi

1 cipolla

olio

2 spicchi di aglio

250 gr di rigatoni grandi

500-600 gr di passata di pomodoro

zucchero qb

basilico

2 melanzane

ricotta salata qb

sale

In una padella rosolare l’aglio intero e la cipolla affettata con dell’olio. Unire la passata di pomodoro in padella con il sale, il basilico ed un pizzico di zucchero. Friggere le melanzane a cubetti e grattugiare la ricotta salata. Cuocere e scolare la pasta e poi condirla col sughetto, le melanzane e la ricotta salata.

TORTA DI RECCO da I Menù di Benedetta

TORTA DI RECCO

image

Ingredienti:

185 gr di stracchino

1 tuorlo

1 rotolo di pasta brisée

Frullare lo stracchino con l’uovo, spalmarlo sulla pasta brisè.

Cuocere in forno a 180° per 15’.

POLLO AL RADICCHIO da I menù di Benedetta

POLLO AL RADICCHIO

image

Ingredienti:

2 cespi di radicchio

olio

1 petto di pollo

sale

farina qb

salsa di soia qb

Far appassire il radicchio in padella con un pò di olio e sale. Tagliare a pezzi il pollo e infarinarlo. Rosolarlo in un altra padella con olio e sfumarlo con la salsa di soia. Aggiustarlo di sale e poi unire il radicchio al pollo.

PANE AL CIOCCOLATO da I menù di Benedetta

PANE AL CIOCCOLATO

image

Ingredienti:

1 uovo

4 cucchiai di zucchero

60 ml di olio

100 ml di latte

50 gr di burro

1 cubetto di lievito di birra

500 gr di farina

sale

Sbattere l’uovo con lo zucchero, poi aggiungere l’olio, il latte, il burro sciolto. Mescolare la farina con il lievito di birra e poi amalgamarla con il composto delle uova, aggiungere il sale ed impastare bene. Unire le gocce di cioccolato all’impasto e poi formare dei panini. Sistemare i panini sulla placca ricoperta con la carta forno. Lasciarli a lievitare per qualche ora  e poi cuocerli in forno a 180° per 15’.

75 gr di gocce di cioccolato

Fusilli di farro con gamberi e broccoli di Antonella Clerici

Fusilli di farro con gamberi e broccoli

image

Ingredienti:

180g di fusilli di farro

150g di cime di broccoletti (puliti)

150g di code di gamberi

½ scalogno tritato

2 cucchiai di semi di sesamo tostati

2 cucchiai di olio evo

Sale e pepe q.b.

Lessare i broccoletti per 10’ in acqua bollente salata; mantenere la loro acqua di cottura e lì cuocervi i fusilli. Nel frattempo stufare dolcemente lo scalogno in una padella con olio; unire i gamberi sgusciati e rosolarli per 2’. Unire i broccoletti con un mestolo della loro acqua di cottura. Unire infine i fusilli scolati al dente e mantecare. Servire con una spolverata di semi di sesamo tostati

Profiterole salato da La Prova del Cuoco

Profiterole salato

image

Ingredienti:

250g di acqua

150g di farina

50g di burro

4 uova

250g di robiola

50g di prosciutto cotto

prezzemolo q.b.

noce moscata q.b.

sale q.b.

olio di semi di arachide q.b.

Frullare il prosciutto cotto. Amalgamare la robiola con il prosciutto, regolare di sale e di noce moscata. Sciogliere il burro con un pizzico di sale e l’acqua. Appena raggiunto il bollore aggiungere la farina a pioggia mescolando finché l’impasto non comincia a staccarsi dai bordi della pentola. Togliere dal fuoco e lasciar intiepidire. Aggiungere le uova, una alla volta, amalgamando bene il composto. Formare dei bignès della grandezza di una noce con l’aiuto di due cucchiaini e poi friggerli in abbondante olio di semi. Quando risulteranno ben dorati, scolarli su carta da cucina. Salare e farcire ogni singolo bignè con il composto di robiola e prosciutto. Disporre i bignès a piramide in modo da formare un unico profiterole; decorare a piacere con ciuffi di prezzemolo e fiocchi di robiola

Cannoli alla Siciliana da La Prova del Cuoco

Cannoli alla Siciliana

Foto1102

Ingredienti:

Per la sfoglia:

1 kg di farina “00”

150g di zucchero

120g di burro

20g di sale

5g di cacao in polvere

3 uova

20g di Marsala

olio di semi di arachide q.b.

Per la crema di ricotta:

1 kg di ricotta di pecora

400g di zucchero

150g di cioccolato fondente a gocce

un pizzico di cannella

Per la decorazione:

ciliegie candite scorzette di arancia candite

50g di pistacchio tritato

zucchero a velo q.b.

Amalgamare la farina con lo zucchero, il cacao e il sale. Unire quindi il burro e le uova continuando ad impastare. Versare infine il marsala e lavorare il tutto fino ad ottenere un impasto piuttosto denso. Formare un panetto, avvolgerlo con la pellicola da cucina e riporre in frigorifero per almeno un’ora. Nel frattempo far asciugare la ricotta in modo da eliminare la maggior parte del siero. Unire quindi lo zucchero e amalgamare bene. Lasciar riposare e setacciare. Aggiungere la cannella, le gocce di cioccolato fondente e mescolare il tutto. Togliere l’impasto dal frigorifero e stenderlo spolverando a mano a mano con la farina sia la sfoglia che il piano di lavoro. Ricavare dei dischi e avvolgerli attorno al cilindro di metallo. Friggere ciascun cannolo in olio di semi ben caldo. Non appena la pasta assumerà un colore dorato scuro, scolare e far raffreddare su carta assorbente. Farcire i cannoli con la crema di ricotta. Decorare con la frutta candita, il pistacchio tritato e una spolverata di zucchero a velo

Cannoli alla siciliana di Anna Moroni

Cannoli alla Siciliana
 
Foto1103
Ingredienti:
500 g di farina
40 g di zucchero
50 g di strutto
5 g di sale
2 tuorli marsala q.b.
Cacao q.b.
500 g di ricotta setacciata
150 g di zucchero a velo
75 di arancia candita
50 g di cioccolato
Ciliegine rosse
Granella di pistacchio
 
Impastare tutti gli ingredienti e far riposare 30 minuti. Stendere la pasta con il mattarello o la sfogliatrice. Formare dei dischi 10 cm, arrotolarli e friggere a 180° Preparare il ripieno e farcire il cannolo Il cannolo siciliano

26 feb 2012

'Sapore Tasting Experience': a Rimini la Fiera del Sapore

Al via da ieri a Rimini Fiera 'Sapore Tasting Experience'. L'appuntamento fieristico (aperto fino al 28 febbraio prossimo) mette a disposizione otto padiglioni dell'ala ovest del quartiere riminese con il meglio dell’innovazione in tema di gusti, riti e tendenze della ristorazione extradomestica.
Al taglio del nastro, oltre al presidente Rimini Fiera Lorenzo Cagnoni, sono intervenuti l'assessore al Turismo della Regione Emilia-Romagna Maurizio Melucci, il sindaco di Rimini Andrea Gnassi e l'ambasciatore iracheno presso la Santa Sede Habeeb M. H. Al-Sadr. Dopo il taglio del nastro si è tenuta la consegna degli Innovation Awards 2012, i premi per i prodotti più innovativi sul mercato. A seguire la conferenza inaugurale a cura di FIPE Confcommercio dal titolo: 'La crisi nel piatto: idee, prodotti e soluzioni per nuovi consumi. Come cambiano gli italiani a tavola'. "La crisi sta consolidando un comportamento già in atto da tempo dovuto anche a nuovi stili di vita: primi piatti e contorni vengono preferiti ai secondi, aumenta il consumo di spuntini e merendine e in tutto si spendono circa 5 euro a testa al giorno per mangiare in casa", si legge nel dossier Fipe. Nel corso della manifestazione debutterà il concorso Sapore Grand Prix - International Chef Contest, che vedrà protagonisti grandi chef alle prese con i prodotti per il foodservice, di quarta e quinta gamma, anche surgelati. Il tema della prima edizione è: Food industry e ristorazione. La competizione, che si svolgerà all'area palco eventi, vedrà in gara tre categorie: lunedì 27 students (studenti degli istituti alberghieri) e juniores (junior chef da fine ciclo scolastico fino a 25 anni), martedì 28 professionals (professionisti over 26). 'Sapore 2012' si svolge con il patrocinio del ministero delle Risorse Agricole Alimentari e Forestali, Regione Emilia Romagna, Provincia di Rimini e CNA Alimentare. 

Tagliatelle con ragù di triglia, carciofi e nocciole da La Prova del Cuoco

Tagliatelle con ragù di triglia, carciofi e nocciole

image

Ingredienti:

Per la pasta:

125g di farina “00”,

30g di farina di semola rimacinata,

3 tuorli,

1 uovo

Per il condimento:

3 triglie,

1 carciofo,

1 pomodoro ramato,

1 scalogno piccolo

50g di burro,

1 arancia

20g di nocciole

Per la decorazione:

maggiorana q.b.

Impastare le uova con le due farine fino ad ottenere un composto omogeneo. Farlo riposare in frigorifero per 30’ quindi stendere la sfoglia e ricavare le tagliatelle. Pulire il carciofo, tagliarlo a julienne e marinarne una parte in una emulsione di olio d’oliva e succo di mezza arancia. Ricavare delle scorzette con l’altra metà dell’arancia. Pulire le triglie e ricavare una dadolata tenendo da parte due filetti interi. In una padella rosolare nel burro lo scalogno tagliato a julienne e le nocciole tritate grossolanamente. Unire la parte del carciofo non marinata quindi la triglia a dadini e il pomodoro a cubetti. Cuocere le tagliatelle in acqua bollente salata, aggiungere un mestolo di acqua di cottura al sugo, le scorzette di arancia e lasciar ridurre. Scolare la pasta, unirla alla salsa e aggiungere una noce di burro. In una padella cuocere i due filetti di triglia con un filo d’olio extravergine di oliva. Disporre sul piatto la pasta a nido, adagiarvi sopra il carciofo marinato e terminare con i filetti di triglia. Finire con un pizzico di sale, un giro di olio extravergine d’oliva e la maggiorana

Rotolini di crespelle con zucca, ricotta, radicchio e crema di pecorino da La Prova del Cuoco

Rotolini di crespelle con zucca, ricotta, radicchio e crema di pecorino

image

Ingredienti:
Per le crespelle:
2 bicchieri di acqua,
100g di farina “00”,
2 uova,
1 pizzico sale
 
Per la farcia:
1 fetta di zucca,
150g di ricotta di pecora,
1 uovo,
20g di formaggio grana grattugiato,
1 cespo di radicchio tardivo ,
1 scalogno,
1 bicchierino di Marsala
1 foglia di salvia tritata,
olio extravergine di oliva q.b.,
sale e pepe q.b.
 
Per la crema:
200g di latte,
30g di pecorino romano,
20g di burro
20g di farina “00”,
1 pizzico sale e pepe,
noce moscata q.b.
 
 Per decorare:
foglie di salvia fritte ,
foglie di radicchio fritte
 
Preparare l’impasto delle crespelle amalgamando insieme le uova, la farina, un pizzico di sale e l’acqua. Cuocere l’impasto in un padellino formando le crespelle. Tagliare la zucca a dadini e cuocerla in padella con lo scalogno tritato, l’olio extravergine, il sale e il pepe. Tagliare il radicchio a julienne e saltarlo in un’altra padella con lo scalogno tritato, l’olio extravergine, sale, pepe e sfumare con il marsala. Unire sia la zucca che il radicchio alla ricotta di pecora, aggiungere l’uovo, il grana, la salvia tritata, il sale ed il pepe. Amalgamare bene l’impasto e farcire la crespella conferendole la forma di un cannolo. Tagliare la crespella in tre parti e farla gratinare per qualche minuto in forno con una spolverata di pecorino. Nel frattempo preparare la salsa di pecorino facendo bollire il latte con la noce moscata quindi unire un roux fatto con la farina e il burro. Far bollire e aggiungere il pecorino grattugiato. Servire la salsa di pecorino alla base del piatto, adagiarvi sopra i rotolini di crespelle e terminare con delle scaglie di pecorino. Guarnire con foglie di salvia e di radicchio fritte.

25 feb 2012

Polpette d’Autunno da Cucina con Ale

Polpette d’Autunno

Foto1093

Ingredienti:

200 g di zucca già arrostita
1 patata già cotta
50 g di provola fresca affumicata
1 uovo
1 tuorlo
1 cucchiaio di pecorino grattugiato
Pangrattato qb
Farina qb
Sale
Pepe
Olio extra vergine d’oliva

Frullare la patata con la zucca, il pecorino, la farina e un uovo. Aggiungere sale e pepe.
Tagliare la provola a dadini e aggiungerla al composto.
Preparare le polpettine passandole nel pangrattato e friggendole in abbondante olio di oliva per pochi minuti finché non saranno dorate.

Aji di Pollo da Cucina con Ale

Aji di Pollo

Foto1094

Ingredienti:

600 g di pollo già lessato
4 fette di pane casareccio
1 spicchio d’aglio
2 cipolle tritate
50 g di aji amarillo
100 g di noci tritate
600 g di patate già lessate
Prezzemolo
Olio extra vergine d’oliva

Sfilettare il pollo ed aggiungerlo alla patata tagliata a pezzetti, il prezzemolo tritato e le noci tritate. Aggiungere il sale e un filo di olio aromatizzato alla menta. Lasciar insaporire.
Rosolare gli aji amarillo in una pentola con un olio, aglio, cipolla e il pane tagliato a pezzetti.
Impiattare l’insalata di pollo con sopra gli aji e i crostini di pane.

Tonnarelli con le Puntarelle da Cucina con Ale

Tonnarelli con le Puntarelle

Foto1097

Ingredienti:

320 g di tonnarelli all’uovo
1 kg di catalogna per fare le puntarelle
6 filetti di acciuga sott’olio
2 spicchi d’aglio
1 pezzetto di peperoncino
Olio extra vergine d’oliva
Sale
Pepe

Pulire le puntarelle e metterle in una ciotola con acqua fredda. Nel frattempo cuocere i tonnarelli.
Rosolare l’aglio in una pentola con dell’olio e un pezzetto di peperoncino.
Quando l’aglio prenderà colore, eliminarlo e aggiungere i filetti di acciuga e le puntarelle.
Scolare la pasta e mantecarla nella padella con le puntarelle.

Pompelmi rosa con insalata di Gamberetti di Antonella Clerici

Pompelmi rosa con insalata di Gamberetti

Foto1101

Ingredienti:

2 pompelmi rosa

Gr 150 di fagiolini

Gr 100 di gamberetti

2 foglie di lattuga

1 carota

1 cucchiaio di maionese

4 cucchiai di olio

Sale e pepe

Per prima cosa sbollentare i fagiolini e poi fare la stessa cosa con i gamberetti. Tagliare a pezzetti i fagiolini e mescolarli con i gamberetti, l lattuga a pezzetti e la carota grattugiata. Prendere i pompelmi, uno spremerlo e l’altro pelarlo a vivo. Unire gli spicchi di pompelmo all’insalata. Mescolare invece il succo di pompelmo con la maionese, il sale e il pepe. Versare la maionese sull’insalata e mescolare. Prendere le metà delle scorze e servire queste con l’insalata all’interno.

Sformato di Funghi misti di Anna Moroni

Sformato di Funghi Misti

Foto1099

Ingredienti:

Gr 700 di patate

Gr 600 di funghi misti

Gr 60 di grana

Gr 200 di provola non affumicata

1 uovo intero + 2 tuorli

1 rametto di maggiorana

1 ciuffo di prezzemolo

1 spicchio di aglio

Sale

Mescolare insieme le patate lessate e schiacciate, i funghi saltati in padella, il grana, le uova, la provola a cubetti, il grana, l’aglio e le erbe tritate. Aggiustare di sale. Mettere tutto in una teglia imburrata e cuocere in forno a 180° per 35’.

Mezzelune al Funghetto di Anna Moroni

Mezzelune al Funghetto

Foto1098

Ingredienti:

Pasta:

Gr 300 di farina

Gr 150 di farina di grano duro

Gr 150 di patate lesse

1 uovo

Sale

Ripieno:

Gr 250 di polpa di vitello

2 cipolle

1 carota

1 costa di sedano

Gr 40 di grana

4 fette di pancarrè

Latte

1 uovo

Noce moscata

Olio

Sale

Salsa:

Gr 400 di panna fresca

Gr 15 di funghi secchi

2 scalogni

Vino bianco secco

Prezzemolo

Grana grattugiato

Olio

Sale

Pepe

Preparare la pasta mettendo nel mixer le patate lesse e schiacciate, la farina di grano duro, l’uovo, il sale e man mano il resto della farina, fermandosi se si raggiunge la consistenza giusta. Far riposare l’impasto e preparare il ripieno. Soffriggere sedano, carote e cipolla in una padella con dell’olio; unire la carne macinata e far cuocere per 10/15’. Far freddare il ripieno e poi amalgamarci la noce moscata, il pane ammollato, l’uovo, il pepe e il grana.

Stendere l’impasto e ritagliare delle forme rotonde. Al centro sistemare il ripieno e richiudere bene. Cuocerli in acqua bollente.

In una padella mettere un po' di olio, i funghi secchi ammollati e strizzati, gli scalogni e sfumare con il vino. Aggiungere la panna e farla ridurre, poi frullare il tutto nel mixer. Rimettere la salsa in padella e mantecarci le mezzelune dopo averle scolate. Servire con del grana.

Sorelle in pentola: Torta facilissima alla zucca 100% e glassa reale

Cosa c'è di più bello che svegliarsi al mattino con un bel caffelatte fumante e una bella torta pronta per essere mangiata? Hmmm, mentre scr...

Sorelle in pentola: Pasta fresca, fiori di zucca, mozzarella di bufala...

Questa pasta (e lo capite dal piatto di Solimene in fotografia) ovviamente l'ho preparata nei miei 10 giorni campani, all'inizio di Ottobre....

Sorelle in pentola: Preparazioni base

 Pasta frolla 500 gr farina 00 250 gr zucchero 250 gr burro 2 uova intere 1 buccia limone 1 pizzico di sale un cucchiaino di lievito per d...

Penne all’Arrabbiata

Penne all’Arrabbiata

Ingredienti:

Gr 400 di penne rigate

1 scatola di pomodori pelati passati

Gr 100 di guanciale

Olio

1 cipolla

2 spicchi di aglio

Peperoncino

Sale

Gr 70 di pecorino

Rosolare in una padella la cipolla e l’aglio tritati insieme all’olio. Unire il guanciale tagliato a dadini e farlo rosolare. Aggiungere i pomodori, il peperoncino e salare. Far cuocere per qualche minuto. Cuocere la pasta, scolarla al dente e condirla nella padella con il sughetto e poi servire spolverando con il pecorino.

Soufflé di pasta

Soufflé di Pasta

Ingredienti:

Gr 100 di pasta avanzata

3 uova

1 tazza di besciamella

Burro

Sale

Pepe

Noce moscata

Unire alla besciamella i tuorli, la pasta, il sale, il pepe e la noce moscata. Montare gli albumi a neve ed unirli alla pasta. Versare il composto in una pirofila imburrata e cuocere in forno a 160° per 40’. Non bisogna MAI aprire il forno durante la cottura.

A piacere si può insaporire la besciamella con del grana o della salsa di pomodoro

Fettuccine alla Papalina

Fettuccine alla Papalina

Ingredienti:

Gr 400 di fettuccine larghe

gr 100 di prosciutto crudo

Gr 100 di burro

1/2 cipolla

Gr 150 di grana

Gr 40 di crema di latte

Olio

Sale

Pepe

3 uova

In un tegamino scaldare metà del burro, la cipolla tritata e il prosciutto tagliato a listarelle. In una altra padella scaldare il resto del burro, le uova (già sbattute con 50 gr di grana), la crema di latte, sale e pepe. Dopo qualche minuto versare in questa anche il prosciutto rosolato e mescolare bene. Cuocere le fettuccine al dente, scolarle e versale nella padella, farle mantecare bene aggiungendo anche il resto del grana.

24 feb 2012

MINESTRA DI UGO da I Menù di Benedetta

MINESTRA DI UGO

image

Ingredienti:

acqua fredda qb

lenticchie piccole qb

¼ di cipolla

sale

broccoletti qb

spaghetti qb

olio

Mettere a cuocere in una pentola con dell’acqua fredda, le lenticchie e la cipolla tritata. Salare e a metà cottura unire i broccoletti. Spezzettare gli spaghetti e farli cuocere nella pentola con le lenticchie. Servire con un goccio di olio

Penne con Erbe Fini da I menù di Benedetta

PENNE ALLE ERBE FINI

image

Ingredienti:

200 gr di penne salvia,

basilico,

rosmarino e timo qb

burro qb

olio

formaggio spalmabile qb

acqua di cottura qb

sale

pepe

Tritare insieme salvia, basilico, rosmarino e timo. In una padella sciogliere il burro con un goccio di olio ed aggiungere il trito aromatico. Unire il formaggio spalmabile ed un pò di acqua di cottura. Una volta cotta la pasta, scolarla e versarla nella padella per farla mantecare con la cremina.

TORTINI COL CUORE MORBIDO DI CIOCCOLATO da I menù di Benedetta

TORTINI COL CUORE MORBIDO DI CIOCCOLATO

image

Ingredienti:

100 gr di cioccolato fondente

100 gr di burro

acqua qb

2 uova

80 gr di zucchero

40 gr di farina

Sciogliere il cioccolato con il burro ed un goccio di acqua. Quando si sarà sciolto trasferirlo in una ciotola e farlo raffreddare. Unire le uova, lo zucchero e la farina. Imburrare ed infarinare i pirottini, poi versarci il cioccolato fino a metà e cuocerli in forno a 220° per 10’.

STRUDEL ALLA TREVISANA da I Menù di Benedetta

STRUDEL ALLA TREVISANA

image

Ingredienti:

2 cespi di radicchio

olio

1 pera

100 gr di scamorza affumicata

1 rotolo di pasta sfoglia

pangrattato qb

acqua qb

sale

Rosolare in padella con l’olio il radicchio tagliato a pezzi, poi unire la pera a dadini. Togliere dal fuoco, far freddare ed unire anche la scamorza sempre a dadini. Stendere la sfoglia e ritagliarne 3 striscioline che andranno messe da parte per la decorazione. Spargere sulla restante sfoglia il pangrattato, farcire con il ripieno di radicchio e richiudere la sfoglia. Decorare con le striscette messe da parte e poi cuocere in forno a 180° per 20/25’.

Vellutata di piselli con polpettine di ricotta di Antonella Clerici

Vellutata di Piselli con Polpettine di Ricotta

Foto1092

Ingredienti:

Gr 300 di piselli surgelati

1/2 porro

Gr 10 di farina

500 ml di brodo vegetale

Gr 50 di grana

Gr 80 di ricotta

Gr 10 di burro

Sale

Far sciogliere in una pentolina il burro, unire il porro affettato e i piselli. Dopo qualche minuto aggiunger il sale, la farina e il brodo. Mescolare bene e lasciare un po' di brodo da parte per utilizzarlo quando andremo a frullare i piselli. Coprire e far cuocere per circa 20’.

Frullare i piselli, aggiungendo un po' di brodo. Se fosse troppo densa unire anche un po' di acqua e rimetterla sul fuoco. Mescolare insieme il grana grattugiato con la ricotta e formare delle polpettine.

Impiattare mettendo la vellutata sotto e sopra sistemarci le polpettine.

Garganelli salsiccia e indivia di Alessandra Spisni

Garganelli Salsiccia e Indivia

Foto1091

Ingredienti:

Gr 400 di farina da sfoglia

4 uova

Gr 300 di salsiccia

Gr 50 di burro

1/2 bicchiere di vino bianco secco

1 mestolo di acqua

3 cespi di indivia piccoli

Sale e pepe

Gr 50 di Emmenthal

Preparare la sfoglia con la farina e le uova. Stenderla e poi ricavare i garganelli. Lessare i garganelli in acqua salata.

Far sciogliere il burro in padella, poi mettere a rosolare la salsiccia a pezzetti, sfumare con il vino; una volta evaporato il vino aggiungere un mestolo di acqua.

Ritagliare a pezzi sia i cespi di indivia che l’Emmenthal. Scolare la pasta e versarla in padella con la salsiccia, l’indivia e il formaggio.

Torta di pere e cioccolato da Cotto e Mangiato

Torta di pere e cioccolato

image

Ingredienti:

4 uova,

180 g di zucchero di canna,

100 g. di burro,

200 g. di farina,

un cucchiaino di lievito per dolci,

3 o 4 pere sbucciate e tagliate a fettine,

100 g. di di cioccolato.


In una terrina, amalgamare i tuorli d'uovo con lo zucchero di canna. Aggiungere il burro sciolto, la farina, gli albumi montati a neve e il lievito. Amalgamare e ottenere un composto omogeneo. Aggiungere le pere e il cioccolato tagliati a fettine sottili. Amalgamare ancora. Versare il composto in una tortiera ricoperta di carta da forno. Infornare a 180° per 30 minuti circa.

Tortino di porri da Cotto e Mangiato

Tortino di porri

image

Ingredienti:

1\2 kg di porri,

125 g. di panna da cucina,

150 g. di formaggio Montasio stagionato o formaggi simili,

2 uova,

burro e sale q.b.

Tagliare i porri in quattro nel senso della lunghezza e farli della lunghezza adatta alla pirofila dove andranno disposti, farli bollire in due litri d’acqua quindi lasciar cuocere per una ventina di minuti e poi scolare molto bene. Disporre le strisce di porro sul fondo di una teglia pirofila precedentemente unta con del burro o dell'olio. Sbattere le uova aggiungere la panna, il Montasio grattugiato e un pizzico di sale Distribuire strati alternati di porri e del composto preparato in precedenza fino ad esaurimento degli ingredienti. Infornate per 20 minuti a 180 °C.

Involtini di pane carasau da Cotto e Mangiato

Involtini di pane carasau

image

Ingredienti:

pane carasau,

formaggio morbido tipo stracchino,

prosciutto cotto q.b.

 Versione vegetariana:

uno scalogno,

una pera,

due carote

dieci noci tritate.

Bagnare una sfoglia di pane in acqua tiepida e farla ammorbidire ma non rompere. Stendervi uno strato di formaggio e aggiungere una fetta di prosciutto. Avvolgere a mo' di involtino. Infornare a 180° per 7\8 minuti fino a quando il pane tornerà ad essere croccante. Per la versione vegetariana, preparare un soffritto con lo scalogno, aggiungere le carote grattugiate e le pere tagliate a dadini, cuocere per 5 minuti, quindi imbottire il pane e passare in forno a 180° per 7\8 minuti. Questo pane può essere abbinato anche ad una frittata.

Sformatini noci e gorgonzola da Cotto e Mangiato

Sformatini noci e gorgonzola

image

Ingredienti:

Gr 200 di erbette

6 noci

Olio

Sale

2 uova

1/4 di bicchiere di latte

Gr 70 di gorgonzola

Far lessare le erbette semi tritate per 5’; quindi scolarle, strizzarle e metterle in una padella con le noci, un filo di olio, un pizzico di sale e far tostare il tutto per qualche minuto.
In una ciotola sbattere le uova con il latte, condire con un pizzico di sale e unire erbette e noci, il gorgonzola a cubetti e suddividere il composto negli appositi stampini da forno. Cuocere infine gli sformatini con noci e gorgonzola per 20 minuti a 180°.

Lasagne con funghi, carciofi e ricotta da Cotto e Mangiato

Lasagne con funghi, carciofi e ricotta

image

Ingredienti:

250 g. di lasagne fresche,

300 g. di funghi misti surgelati,

5 carciofi,

una cipolla,

500 g. di ricotta,

un bicchiere di latte,

due mozzarelle,

olio extravergine d'oliva,

sale e pepe q.b.

Pulire i carciofi togliendo le foglie dure, tagliarli a fettine e metteteli in acqua e limone per non farli annerire. In una padella preparare un soffritto di cipolla e olio evo, aggiungere i carciofi e il sale e far stufare qualche minuto. Unire i funghi, coprire e far cuocere per cinque minuti. In una terrina lavorare la ricotta a crema, con il sale e un bicchiere di latte. Iniziare a preparare la lasagna a secco versando un primo cucchiaio di ricotta, poi un primo strato di lasagne, poi ancora ricotta, cubetti di mezza mozzarella, funghi e carciofi e una altro strato di lasagna.Continuate così per vari strati. Finiti gli strati versare lungo i bordi e gli angoli abbondante ricotta. Cuocere a 180° per 30 minuti. Per formare la crosticina, gli ultimi 5 minuti mettere il forno in funzione grill a 210°. Servire tiepida.

Dolce di patate da Cucina con Ale

Dolce di patate

Ingredienti:

400 g di patate cotte
100 g di zucchero
50 g di olio extra vergine di oliva
3 uova
50 g di uvetta già reidratata
1 cucchiaio di rum
3 cucchiai di fecola di patate
50 gr di mandorle tritate finemente
1 limone
1/2 bustina di lievito per dolci
Zucchero a velo

Separare i tuorli d’uovo dagli albumi e frullarli con lo zucchero e la scorza di limone.
Schiacciare le patate e le frullarle assieme al composto.
Aggiungere l’uvetta, passata nella fecola di patate, il lievito, il rum, le mandorle e l’olio.
Versare il tutto in una teglia foderata di carta forno, livellando la superficie, poi spennellarla con gli albumi rimasti. Infornare a 180° per circa 35’. Guarnire con zucchero a velo e uvetta.

Agghiotta da Cucina con Ale

Agghiotta

Ingredienti:

4 fette di ventresca di pesce spada
6 pomodori ramati già sbollentati e pelati
1 cucchiaio di capperi già dissalati
2 cucchiai di uvetta già reidratata
2 cucchiai di pinoli
2 cucchiai di olive verdi snocciolate
1 costa di sedano
2 spicchi d’aglio
Farina qb
Olio extra vergine d’oliva
Sale alle alghe
Sale
Pepe

Tagliare i pomodori a filetti. In una padella soffriggere il sedano e l’aglio, poi unire i filetti di pomodoro, il sale e il pepe. Aggiungere anche l’uvetta, i capperi, le olive ed i pinoli.
Nel frattempo tagliare la ventresca di pesce spada a pezzetti, insaporirla con il sale alle alghe, infarinarla e friggerla in una padella con l’olio.
Impiattare la ventresca con il sughetto preparato.

Spiedini di filetto da Cucina con Ale

Spiedini di filetto

Ingredienti:

200 g di filetto di manzo
150 g di peperoni rossi
1 cuore di lattuga
100 g di pangrattato
1 limone
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
1 cucchiaio di vino bianco
Olio extra vergine di oliva
Prezzemolo
Sale
Pepe
Stecchi per spiedo

Preparare l’impanatura con il vino, il pangrattato, il prezzemolo tritato, il parmigiano, scorza di limone, il vino, l’olio e il sale. Tagliare la carne a fette, batterla col batticarne e impanarla. A questo punto preparare lo spiedino e farlo rosolare in padella con un filo d’olio.
In un’altra padella, con olio e sale, pepe, succo di limone, stufare e poi griglio la lattuga.
Frullare il peperone con sale, pepe e olio, fino ad ottenere un composto omogeneo.
Impiattare lo spiedino con la lattuga e la salsa di peperone.

23 feb 2012

DOLCETTI DI RISO SOFFIATO da I menù di Benedetta

DOLCETTI DI RISO SOFFIATO

image

Ingredienti:

280 gr di marshmallows

40 gr di burro

50 gr di riso soffiato

1 bustina di vanillina

cioccolato fuso qb

Far sciogliere il burro con il pizzico di sale in un pentolino, a fiamma media. Aggiungere i marshmallows, e mescolare fino a scioglimento completo. Unire la vanillina e i cereali e mescolare il tutto. Imburrare la teglia e versarci il composto, lasciare raffreddare prima di servire.

CANNOLI SICILIANI da I Menù di Benedetta

CANNOLI SICILIANI

image

Ingredienti:

Per la Pasta

400 gr di farina

1 uovo 

sale

40 gr di zucchero

40 gr di strutto

90 ml di marsala

olio di semi

Per il Ripieno

500 gr di ricotta di capra

5 cucchiai di zucchero a velo

2 manciate di gocce di cioccolato

granella di pistacchi qb

Per l'impasto dei cannoli: Fare la fontana di farina, unire l’uovo, il sale, lo zucchero, lo strutto sciolto e il marsala. Impastare e poi stendere la pasta non troppo sottile e ritagliare dei cerchi di pasta, arrotolarli intorno agli appositi cilindri. Sigillare bene i bordi e friggere i cannoli in olio non troppo caldo. Per il ripieno:setacciare la ricotta e aggiungere lo zucchero a velo e le gocce di cioccolato, farcire i cannoli e passarli nella granella di pistacchio.

SOUFFLÉ DI FORMAGGIO da I Menù di Benedetta

SOUFFLÉ DI FORMAGGIO

image

Ingredienti:

40 gr di burro

50 gr di farina

200 ml di latte tiepido

100 gr di parmigiano

sale

3 uova

200 gr di Emmental

Preparare la besciamella mettendo in una casseruola il burro e quando sarà sciolto unite la farina; mescolare e quando sarà incorporata perfettamente al burro, unire il latte; sempre mescolando, fare addensare, aggiustare di sale e unire un pizzico di noce moscata. Grattugiare il parmigiano e l’Emmental. Unire alla besciamella ancora calda il parmigiano e l’Emmental, i tuorli d’uovo e il pepe bianco; amalgamare bene gli ingredienti, lasciare raffreddare il composto, poi aggiungere gli albumi montati a neve e, se occorre, aggiustare di sale. Prima di mettere il composto nello stampo scelto, preparare delle strisce (alte circa 7-8 cm) con della carta forno da posizionare all’esterno delle cocotte e fissata con dello spago da cucina; in questo modo quando il soufflé comincerà a gonfiarsi non uscirà dallo stampo lateralmente e si espanderà verticalmente. Mettere il composto ottenuto in stampini riempiti per 2/3, precedentemente spennellati con olio, e fare cuocere in forno caldo a 160° per 35 minuti. Una volta cotti i soufflé, spegnere il forno e lasciarli riposare per 2-3 minuti, quindi estrarre i soufflè e servirli subito.

Tortelli di Frutta e Verdura da Cucina con Ale

Tortelli di Frutta e Verdura

Ingredienti:

Polpa di riccio
Brodo di pesce qb
1 limone
Per il ripieno del tortello
zucca e peperoncino:

20 g di zucca
5 ml di olio extravergine di oliva
1 becco d’aglio
Peperoncino q.b.
Sale q.b.
Per il ripieno del tortello
broccolo calabrese e limone candito:

20 g di broccoli calabresi lessi
5 ml di olio extravergine di oliva
1 becco d’aglio
Limone candito q.b.
Sale q.b.
Per il ripieno del tortello
finocchio e alloro:

20 g di finocchio
5 ml di olio extravergine di oliva
1 becco d’aglio
1 foglia di alloro
Sale q.b.
Pepe q.b.
Per il ripieno del tortello
pera e cannella:

20 g di pera sbucciata
5 ml di olio extravergine di oliva
5 g di burro
Sale q.b.
Cannella q.b.
Per il ripieno del tortello
mela annurca:

20 g di mela annurca con buccia
5 g di burro
Succo di limone q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.
Per la salsa di ricotta:
80 g di ricotta di latte vaccino
5 g di sedano, carote e cipolle tritati finemente
40 g di brodo di carne
10 ml di olio extravergine di oliva
Sale q.b.
Per la salsa di lamponi:
60 g di lamponi freschi maturi
Sale q.b.

Riscaldare a bagnomaria la coulis di lamponi e la ricotta.
Nel frattempo riempire i tortelli con le varie farce: mela annurca, finocchio e alloro, zucca e peperoncino, broccolo calabrese e limone candito, pera e cannella.
Cuocere i ravioli in acqua bollente e salata.
In una padella far restringere il brodo di pesce e ripassare i tortelli cotti, aggiungere la polpa di riccio e un po’ di limone.
Impiattare i tortelli sulla salsa di ricotta e lamponi, decorando a piacere con erbette aromatiche.

Insalata di pane e Trota da Cucina con Ale

Insalata di pane e Trota

Ingredienti:

2 filetti di trota salmonata già puliti
1 limone
Rosmarino
1/2 bicchiere di vino bianco
Sale
Pepe
2 fette di pane casereccio integrale
1 cucchiaio di parmigiano grattugiato
2 pomodori di Pachino
1 costa di sedano
1/2 cipolla rossa
10 olive di Gaeta
1/2 peperone rosso
1 cucchiaino di capperi dissalati
Basilico
Olio extra vergine d’oliva

Abbrustolire le fette di pane spennellate di olio e cosparse di parmigiano grattugiato.
In una ciotola far insaporire la trota tagliata a pezzetti, con olio, sale, pepe e succo di limone.
In una padella far scottare i bocconcini di trota con il rosmarino e sfumarli con il vino bianco.
In una ciotola unire i pomodori, il sedano, cipolla, ed il peperone tagliati a tocchetti; aggiungere le olive, i capperi ed il pane abbrustolito tagliato a quadratini. Condire con un po’ di olio extravergine.
Impiattare l’insalata di pane con il filetto di trota, infine decorare con basilico, foglie di sedano, succo di limone e pepe.

Crocchè senza uova da Cucina con Ale

Crocchè senza uova

Ingredienti:

1 Kg di patate lessate
50 g di pecorino grattugiato
200 g di provola fresca affumicata
300 g di farina
300 g di acqua
Pangrattato qb
Olio extravergine di oliva
Sale

Schiacciare le patate e lavorarle con le mani. Aggiungere il sale, la provola tagliata a pezzetti e il pecorino. Mischiare bene e poi dare la forma di crocchette. A parte diluire la farina con l’acqua, molto gradatamente, creando una pastella di consistenza liscia e cremosa.
Immergere le crocchette nella pastella, sgocciolarle e passarle nel pangrattato. Metterle in frigo per una notte.
Ripassare le crocchette nel pangrattato e friggerle in olio d’oliva fino a doratura completa.

MEDAGLIONI DI FILETTO DI VITELLO IN GREMOLADA da La Prova del Cuoco

MEDAGLIONI DI FILETTO DI VITELLO IN GREMOLADA

Foto1090

Ingredienti:

8 medaglioni di filetto di vitello,

uno spicchio d' aglio,

un ciuffo di prezzemolo,

mezzo bicchiere di vino bianco secco,

una noce burro,

poca farina bianca,

la scorza di mezzo limone,

30g di olio extravergine di oliva,

sale,

pepe a piacere.

In una padella far insaporire lo spicchio d'aglio privato del germoglio con l'olio e il burro. Far rosolare la carne, poi bagnare di vino bianco e, alzando la fiamma farlo sfumare. Salare e se piace pepare, abbassare la fiamma e cuocere per circa due, tre minuti. Levare la carne dal fondo di cottura ed eliminare lo spicchio d'aglio. Tenerla in caldo. Lavare il prezzemolo e tritarlo. Fare la stessa cosa con la scorza del limone. Sciogliere la farina in pochissima acqua e unirla al fondo di cottura. Portare ad ebollizione rimescolando,poi aggiungere il prezzemolo tritato e la scorza di limone. Assaggiare il sugo e correggere di sale e di pepe se occorre. Disporre i medaglioni sul piatto da portata e coprirli con il sugo ben caldo. Guarnire con verdura di stagione.

Quiche Lorraine con concassè di pomodoro e basilico di Anna Moroni

Quiche Lorraine con concassè di pomodoro e basilico

Foto1089

Ingredienti:

Per la brisè:

Gr 200 di farina

Gr 80 di burro

1 uovo

Sale

Per la Quiche:

Gr 200 di pancetta

Gr 50 di burro

3 uova

Gr 200 di panna

Gr 100 di cipolla

Sale – Pepe – Noce moscata

Concassè:

Gr 600 di pomodori maturi

1 mazzetto di basilico

Gr 50 di olio

Sale  e Pepe

Mettere nel mixer prima il burro, poi l’uovo; mescolare ed aggiungere un pizzico di sale e la farina. Aggiungere un goccio di acqua fredda. Una volta pronta stenderla e sistemarla in una teglia rotonda ricoperta con carta forno

Far sciogliere il burro in padella e rosolare la pancetta. Togliere la pancetta e far rosolare nel suo grasso la cipolla tagliata fine. Rompere le uova in una ciotola ed unirci la panna, la noce moscata e il sale.

Sistemare la pancetta nella teglia, sulla pasta brisè, poi versarci le cipolle rosolate e poi le uova sbattute. Mettere in forno a 180° per 30’.

Preparare la concassè: togliere la pelle ai pomodori, tagliarli a pezzi e condirli con olio, sale, pepe e basilico.

22 feb 2012

RISO, PATATE E COZZE da I menù di Benedetta

RISO, PATATE E COZZE

image

Ingredienti:

400 gr di zucchine

1 cipolla

olio

100 gr di sedano

2 spicchi di aglio tritato

500 gr di patate

500 gr di cozze

pomodorini qb

300 gr di riso

200 ml di brodo vegetale

acqua delle cozze qb

pecorino qb

pangrattato qb

Tagliare a rondelle le zucchine, la cipolla e le patate. Prendere una teglia da forno e cospargerla bene d’olio, nel frattempo mettere in padella le cozze in modo che si aprano con il calore. Poggiare sul fondo della teglia gli spicchi di aglio tagliati in precedenza, la cipolla e del sedano; adagiare le rondelle di patate, le zucchine e infine le cozze (mantenendo il loro guscio) e a piacere dei pomodorini pachino a pezzettini. Passare su tutta la superficie il riso e completarla con la restante porzione di cipolla, le patate e le zucchine. Per ultimi aggiungere del pecorino e del pangrattato. Oliare e infornare a 180° per circa 1 h.

MADELEINES da I Menù di Benedetta

MADELEINES

image

Ingredienti:

100 gr di burro

70 gr di miele

2 uova

30 gr di zucchero

120 gr di farina

1 cucchiaio di lievito per dolci

Sciogliere  in un pentolino il burro e il miele a fuoco lento; sbattere le uova intere con lo zucchero e mescolare con una frusta a mano. Aggiungere poi il burro fuso alle uova sbattute, il lievito e la farina. Imburrare le formine,  infarinarle per evitare che i dolci aderiscano allo stampino. Riempire gli stampini ma fino ad un certo punto in modo che durante la cottura non debordino e perdano la loro forma caratteristica. Infornare a 230° per 5 minuti, abbassare poi la temperatura successivamente a 180° per far cuocere altri 10 minuti.

MUFFIN SALATI CON POMODORINI SECCHI E PROSCIUTTO da I menù di Benedetta

MUFFIN SALATI CON POMODORINI SECCHI E PROSCIUTTO

image

Ingredienti:

4 uova

50 ml di latte

70 ml di olio

250 gr di farina

1 bustina di lievito istantaneo per torte salate

2 fette di prosciutto cotto

70 gr di pomodori secchi

70 gr di pinoli

Sbattere le uova con il latte intero e l’olio; aggiungere dopo la farina ed una bustina di lievito istantaneo per pasta salata. Nel frattempo affettare le fette di prosciutto cotto a listarelle o a piacere a dadini e i pomodorini secchi in olio, e alla fine i pinoli. Una volta che il composto ottenuto sia ben amalgamato versarlo negli appositi stampini i pirottini che possono essere sia di carta che di alluminio (ma in questo caso occorre ungerli con dell' olio) e far cuocere per 20 - 30 minuti a 180 gradi.

SORPRESE DI PATATE CON VERDURE E FORMAGGI GRATINATI da La Prova del Cuoco

SORPRESE DI PATATE CON VERDURE E FORMAGGI GRATINATI

Foto1088

Ingredienti:

800g di patate lessate,

200g di verdure miste: una carota, 4/5 foglie di bieta, alcune cimette di broccolo romano,

uno scalogno

100g di pane raffermo

un bicchiere di latte,

100g di farina integrale,

100g di formaggio grattugiato

150g di formaggio fontina,

un uovo e un tuorlo,

due cucchiai di pan grattato,

fiocchi di burro per gratinare circa 50g,

sale.

Cuocere a vapore le verdure per 5/10 minuti. Ammollare il pane nel latte. Tritare uno scalogno e rosolarlo in padella con un cucchiaio di olio extra- vergine di oliva e aggiungere le verdure tritate grossolanamente. Schiacciare le patate, aggiungere il pane ben strizzato, 50g di formaggio grattugiato,un uovo e un tuorlo sbattuti, 50g di farina ,salare ed amalgamare bene tutto il composto. Unire alla fine le verdure intiepidite. Formare delle palline, inserire all'interno un pezzettino di formaggio fontina e fare un passaggio veloce nella farina rimasta . Metterle a cuocere un po' alla volta in acqua bollente salata e non appena vengono a galla toglierle con un mestolo forato. Sistemarle in una pirofila ben imburrata, cospargere con il restante formaggio grattugiato e fontina mescolati a pangrattato e gratinare 15-20'.

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Visualizzazioni totali