15 gen 2013

PAPPARDELLE DI FARINA DI CASTAGNE SUL CINGHIALE di Luisanna Messeri

PAPPARDELLE DI FARINA DI CASTAGNE SUL CINGHIALE

Foto1737[1]

Ingredienti:

350 gr di farina,

150 gr di farina di castagne,

4 uova intere grandi

un pizzico di sale.

Per la marinatura:

500 gr di polpa di cinghiale,

1 carota,

1 cipolla rossa,

1 costa di sedano,

3 chiodi di garofano,

2 foglie di alloro,

2 bacche di ginepro,

timo fresco,

1l. di vino rosso corposo.

Per il sugo:

1 carota,

1 cipolla,

1 costa di sedano,

prezzemolo,

2 bicchieri di vino rosso,

concentrato di pomodoro,

qualche foglia di salvia,

brodo vegetale,

olio extravergine d'oliva,

sale,

pepe nero,

grana grattugiato.

Per prima cosa mettere a marinare la carne con gli odori e le spezie per 24h. Fare la pasta come di norma, farla riposare e tagliarla a pappardella larga 4/5 cm. Intanto preparare il brodo vegetale con acqua e qualche e odore. Fare il soffritto nel tegame con olio e con gli odori tritati e quando saranno ben rosolati aggiungere la carne che avrete fatto a pezzettini e rosolare una decina di minuti. Sfumare col vino dealcolizzato ( che cioè avete fatto bollire per una decina di minuti) e far evaporare. Aggiungere il concentrato e far cuocere coperto e con un po' di brodo vegetale. Cuocere le pappardelle in abbondante acqua salata, scolare e condire. Spolverare col parmigiano.

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Visualizzazioni totali