29 mar 2012

Volete cucinare piatti americani? Ecco la conversione dalle misure anglosassoni

Molte volte ci capita di trovare delle ricette con delle misurazioni di quantità “strane” e non sappiamo effettivamente a quanto equivalgono.

Chi ha utilizzato ricette provenienti da un paese anglosassone, avrà notato che qualunque ingrediente è indicato in cup (tazze), tablespoon (cucchiai), o teaspoon (cucchiaini), e probabilmente si sarà alterato di fronte a ingredienti come "una tazza di farina", chiedendosi con quale logica si possono misurare gli ingredienti con tali unità di misura.

In realtà nel sistema di misura anglosassone questo metodo pratico è standardizzato, cioè ogni unità di misura espressa in cup, tblsp (tablespoon, cucchiaio) o tsp (teaspoon, cucchiaino) corrisponde a una determinata quantità in volume.

Negli Stati Uniti e in Canada, ogni famiglia possiede un kit, composto da una serie di contenitori cilindrici con il manico (simili a cucchiai, ma più adatti a contenere gli alimenti), corrispondenti appunto alle varie unità di misura imperiali britanniche, leggermente modificate dagli americani per quanto riguarda alcuni valori (come la pinta, per esempio: 0.4732 litri in USA, 0.5683 litri nel sistema imperiale britannico).

Cercherò di inserire qui le misure più comuni da trovare:

1 Tazza (CUP) = 250 ml

1 Cucchiaio (TABLE SPOON) = 15 ml

1 Cucchiaino da tè (TEA SPOON) = 5 ml

1 Oncia per liquidi (FL OZ) = 30 ml

1 Oncia (OZ) = 29 gr

1 Pound (lb) = 500 gr

Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Visualizzazioni totali