12 nov 2013

Torta "del numero zero" di Alessandra Spisni

Torta "del numero zero"



Ingredienti:

200 g di farina "00" 
100 g di crema di nocciola
50 g di zucchero 
1 bustina di lievito vanigliato 
2 uova medie
½ l di latte 
la scorza di ½ limone 
1 tuorlo d'uovo
40 g di farina "00"
150 g di zucchero 
250 g di mascarpone 
3 cucchiai di amarene sciroppate
Zucchero a velo
Sale

Mescolare tutti gli ingredienti tranne le uova, e mescolare fino ad ottenere delle grosse briciole di colore nocciola. A questo punto unire le uova e, lavorando con le mani, amalgamare l'impasto in maniera rapida,fino a formare un'unica palla. Dividere l'impasto in due parti. Una parte deve essere un poco più grande dell'altra. Con la parte più grande foderare una tortiera tonda a bordi alti di 26/28 cm di diametro. Stendere la pasta con il matterello, fra due strati di carta da forno. Mettere in frigo a riposare.
Con la parte piccola fare la stessa cosa, fino ad avere una superficie uguale al fondo della tortiera, senza i bordi, questa volta. Mettere in frigo e lasciare raffreddare bene. 
Mettere a bollire il latte con la scorza del limone per insaporire. Nella terrina, mescolare la farina e lo zucchero ed un pizzichino di sale. Appena il latte prende il bollore, versarlo nella terrina con la farina e lo zucchero, mescolando con il cucchiaio o con la frusta, affinché non si formino grumi. Unire anche il tuorlo d'uovo e passare tutto attraverso il colino dentro il tegame da cottura. 
Cuocere a fuoco medio fino a fare addensare la crema, ed una volta spento il fuoco, continuare a mescolare almeno tre minuti per eliminare gli eventuali grumi di cottura.
Sempre mescolando, fuori dal fuoco, unire il mascarpone fresco alla crema preparata. Prendere la base della torta e versarci dentro una parte della crema preparata. Aggiungere sulla crema 3 belle cucchiaiate di amarene sciroppate, terminare distribuendo la crema rimasta. Prendere anche il coperchio della torta, e adagiarlo sulla crema a coprire la tortiera. Ribattere i bordi della torta ed infornare a forno caldo 180° per 20 minuti.
Posta un commento

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Visualizzazioni totali